Genere: Documentario

Durata: 1h 00min

Cast:

Paese: ITA

Distribuzione:



Pesticidi, siamo alla frutta. Biancaneve non è sola

di Leonardo Fabbri

L’agricoltura tradizionale usa molti prodotti chimici, pesticidi, erbicidi e fertilizzanti, per ottenere raccolti abbondanti e adatti alle esigenze del mercato. Tra i prodotti agricoli che ricevono il maggior numero di trattamenti ci sono le mele, che in Italia vengono prodotte in grande quantità nel Trentino. L’utilizzo di tante sostanze chimiche ha conseguenze sulla salute che gli abitanti delle zone più intensamente coltivate subiscono in modo particolarmente pesante. La mela, un tempo simbolo del cibo che fa bene, è diventata in tanti casi uno degli alimenti più avvelenati da pesticidi.
Andrea Tomasi, un giornalista trentino, partendo dall’osservazione di ciò che accade nel suo territorio, è andato ad indagare sulle conseguenze per la salute umana di certi trattamenti. Ne è scaturito un documentario dal titolo “Pestidici, siamo alla frutta. Biancaneve non è sola”, interamente autoprodotto, che sta girando l’Italia per sensibilizzare le persone sul pericolo che stiamo correndo e per chiedere che venga applicato il principio di precauzione. Intervista dopo intervista si scopre che i pesticidi si trovano ormai ovunque, nei ghiacciai, nei favi delle api selvatiche, nelle donne in gravidanza. Non è una sorpresa, ma la conferma che viviamo in un mondo inquinato, dove nessun territorio, neppure il più remoto può considerarsi incontaminato.